Terapia nel post-operatorio nei pazienti a basso rischio: ruolo del mesoglicano