"Judex Rex". Sull'ultimo Hart