La strategia del terapeuta nella sfida al trattamento del sex offender