“Mediazione politica dell’interprete tra giustizia ideale e giustizia dei fatti”