La cultura ha bisogno di fiducia