Certezza giuridica e finzioni del diritto