Ragioni dell’economia e tutela della dignità e dei diritti fondamentali della “persona” del lavoratore