L’incostituzionalità dell’art. 19 dello Statuto è (in)evitabile?