La prospettiva del consumatore culturale, tra originale e riproduzioni