L'ospite poco ospite. Considerazioni intorno a due proposte di Derrida e Camus