La frazione polifenolica del bergamotto (BPF) potenzia l’effetto della rosuvastatina sui livelli di colesterolo, sull’espressione di LOX-1 e sulla fosforilazione della PKB nei pazienti