L'esame velocimetrico doppler e fotopletismografìco nella valutazione dello stato circolatorio in un caso di fascite eosinofìla