Uno sguardo da nessun luogo. Thomas Nagel e la filosofia come sapere riflessivo