Gli inibitori della fosfodiesterasi 5: farmaci per la riabilitazione?